Creazione Crank minnow 3D

Creazione Crank Minnow stampato in 3D

All’inizio ero molto scettico sulla realizzazione degli stampi in 3D. Pensavo che il PLA non reggeva la presa di pesci molto grandi. Anche l’animazione in acqua non era delle migliori. Questo perché, si trovano online progetti realizzati, ma mai testati dai costruttori. Quindi decisi di iniziare ad imparare Fusion, per la creazione di progetti personali. Vi assicuro che è stata una scelta azzeccata, ora gli artificiali nuotano come decido io, ovviamente dietro c’è anche tanta fisica.

Il primo video che posto, non e un progetto realizzato da me. Ho aggiunto solo piccole modifiche, sia per migliorare il lancio “aggiungendo un magnete” ed in più creando dei fori per chiuderlo meglio. Questo progetto con le molteplici catture che mi sta dando, mi ha fatto iniziare a credere nella stampa di artifici 3D.

Buona visione…

Il Crank Bait

Un artificiale che funziona si in fiume che in mare. La sua particolarità è la paletta lunga e doppia, in grado di sbattere sul fondo e non incagliare, creando moltissimo rumore, il quale attirerà l’attenzione del pesce.

Il crankbait sembra un esca facile da usare, ma in realtà non è così. Se si lanci un crank in acqua libera, e ti limiti a recuperarlo in maniera lineare, saranno molto poche le catture che riuscirai ad ottenere. Infatti il crank è un esca che deve restare a contatto con il fondo, ad eccezione degli shallow crank che vengono utilizzati in superficie, ma per tutte le altre categorie, il recupero migliore si effettua mantenendo il crank a contatto con il fondale, cercando di capire la conformazione di quest’ultimo, capire se ci sono ostacoli, sassi legni.

Una volta che si impara ad utilizzare al meglio il crank si riesce a capire tramite esso come è fatto un determinato fondale,. Proprio scrutando i fondali e mantenendo l’esca attaccata al fondo che inizierete ad avere molte più mangiate, poiché la palette sbattendo sugli ostacoli, emette rumore e vibrazioni attirando così i pesci, i quali innervositi, attaccherà l’esca che è entrata nel loro territorio.

Come recuperarlo

Un tipo di recupero già accennato in precedenza, è lo “stop and go” che consiste nel fermare il recupero dell’esca nei pressi di un ostacolo in modo tale che i crank “floating” inizino una lenta risalita e a quel punto si riprende il recupero evitando così l’ostacolo, ed oltretutto è proprio in queste ripartenze che avvengono molti attacchi, da tutte le specie di pesci.

Un altro tipo di recupero che ho notato essere molto efficace con fondale ghiaioso o sabbioso, è quello di recuperare molto velocemente il crank facendo sbattere ripetutamente la paletta sul fondo, la quale alzerà una nuvoletta di sabbia o ghiaia che attira molto l’attenzione del bass invogliandolo così ad attaccare la nostra esca.

Inoltre vi invito a provare a pitchare il crank proprio nello sporco o nei fondali rocciosi, la dove lancereste solo un esca di gomma innescata texas o un esca di superfice. Provate a lanciarci un crank, sfruttando le sue doti anti incaglio, è vero si perdono molti crank, ma è proprio con questo tipo di presentazione diversa che si prendono molti pesci e con l’aumentare dell’esperienza anche i crank persi cominceranno a diminuire notevolmente.

Conclusioni

Concludo dicendo che tutto ciò è inutile se non credete in questo tipo di esca nel momento in cui l’usate, come del resto in tutte le tecniche, e vi sollecito perciò a provare e riprovare senza arrendervi poiché basta un minimo cambiamento nel vostro approccio per trasformare questa tecnica in una delle più prolifiche ed entusiasmanti che avrete mai provato.

Occorrente per la realizzazione

  • Tronchesi per il ferro
  • Pinza a becco tondo
  • Magnete da 3mm, per lanciare più lontano “Facoltativo”
  • Sfere BB da 6mm e da 4mm
  • Filo di ferro in acciaio morbido da 1.20mm
  • Super attack
  • Aerografo
  • Set di vernice per aerografo
  • Resina UV
  • Lampada UV
  • Ancorette n°4

Parametri di stampa 3D

  • Stampante ender 3 Neo Pro
  • Filamento PLA
  • Risoluzione: 0.12
  • Riempimento: 10%
  • Supporti: No
  • Adesione: Si
Creazione Crank minnow 3D Siluro
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.